Anno 2015

Anno 2015 – Stazione di Carnate (MB) Lombardia Italia:

L’anno 2015 per la stazione meteo di Carnate è stato mediamente più secco della media (-300mm vs. Media 81-2010) e più mite di circa +0.5°  sempre verso la media 81-10. In particolar modo I mesi che hanno avuto una devianza maggiore rispetto alla media termica mensile sono stati Gennaio – Giugno – Luglio e Dicembre. La persistenza in questi mesi dell’anticiclone Africano ha causato anomalie termiche positive spaventose in concomitanza con regimi pluviometrici ben più bassi in tutti e 4 I mesi (luglio +4° !!!) . Se nei mesi estivi le fiammate africane sono più comuni, ma non così marcate come lo sono state nel 2015, non lo sono nei mesi invernali dove la falla pressoria che si è generate tra il Labrador e la Greollandia ha fatto si che la pressione in tutto il bacino del mediterraneo, ma anche sui paesi centrali europei, fosse condizionata da continue e ripetute incursioni di questa nuova e preoccupante figura di alta pressione subtropicale, segnando intere settimane con cieli sereni e presenza di nebbie (dicembre) e causando forti ondate di gelo sugli est degli USA e ovviamente sul Canada Centro Orientale. Da segnalare l’unica nevicata degna di nota si è presentata a febbraio depositando 14cm tra la sera e la mattina del 5 – 6 febbraio. Da segnalare anche l’anomalia nella distribuzione pluviometrica, due fra I mesi mediamente più secchi (febbraio e settembre) sono stati I più piovosi con quasi 300mm accumulate, al contrario a novembre sono mancate le classiche perturbazioni atlantiche spinte da SW da venti meridionali e a Luglio per la totale assenza dei tipici temporali estivi.

 

Ecco il riassunto in numeri:

Tc Media integrale: +13.2

Tc Minima integrale: +8.7

Tc Massima integrale: +18.7

Pioggia mm TOTALE: 833

Neve cm TOTALE:  14

 

Le anomalie sulla serie in corso:

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *