Anno 2016

Anno 2016 – Stazione di Carnate (MB) Lombardia Italia:

L’anno 2016 per la stazione meteo di Carnate è stato mediamente più piovoso della media(+200mm vs. Media 81-2010) e più mite di circa +0.5°  sempre verso la media 81-10. In particolar modo I mesi che hanno avuto una devianza maggiore rispetto alla media termica mensile sono stati la maggioranza, solo maggio – giugno – agosto – novembre sono risultati in media o leggermente sotto. Rispetto allo scorso anno la persistenza dell’anticiclone Africano è stata inferiore specie nei 3 mesi estivi, infatti luglio, il mese più caldo dell’anno è risultato in media termica e ben diverso dal Luglio torrido del 2015. Il mese che ha presentato l’anomalia più elevata è stato settembre, i primi 15giorni di settembre sono stati i più caldi dell’anno anche più dei 3 mesi estivi. Questo per colpa dell’HP africana che  ha “soggiornato sopra il bacino occidentale del mediterraneo granatendo sole e caldo con picchi termici giornalieri anche di 6° superiori alla media, il disagio da caldo è stato però limitato grazie alle giornate più corte e alla più debole forza solare settembrina. Il mese più freddo dell’anno è stato Gennaio (-7.2° la minima record dell’anno il giorno 19), anche se è risultato mediamente sopra media di oltre mezzo grado. Colpevole di questa anomalia è stata la figura alto pressoria afro-azzorriana che ha garantito giornate serene accompagnate da minime negative e massime sopra la media termica. La nebbia è stata un fattore solo nel mese di Dicembre, un mese secco, e anch’esso sopra media termica di oltre 1 grado, le nubi notturne indotte da nebbia alta hanno causato una sorta di coperta limitando l’irraggiamento notturno. Da segnalare la massima favonica del 27 Dicembre +18° e la minima di -5.7°  del 18 Dicembre.  Dal punto di vista pluviometrico, come accennato in apertura è stato molto piovoso, e questa è anche una causa del fatto che l’anno sia stato mediamente più mite. Primavera e Autunno come da manuale climatico sono state due stagioni molto piovose, circa il 60% delle pioggie si sono concentrate nei mesi di Aprile – Maggio – Ottobre – Novembre. Anche l’estate è risultata molto piovosa con  400mm di pioggia nei 3 mesi estivi. Da segnalare l’esiguo accumulo nevoso di soli 3cm caduti in poco più di 3 ore la sera del 2 Gennaio. Ricordiamo che la media nivometrica di Carnate si aggira attorno ai 35cm annui. Nel complesso il 2016 ha registrato anomalie termiche importanti nei 3 mesi invernali, mediamente le restanti 3 stagioni sono risultate in media o leggermente sopra media termica con forti anomalie pluviometriche positive.

 

Ecco il riassunto in numeri:

Tc Media integrale: +12.6

Tc Minima integrale: +8.4

Tc Massima integrale: +18.1

Pioggia mm TOTALE: 1313

Neve cm TOTALE:  3

 

Le anomalie sulla serie in corso:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *